Lingua menu

Foto piatto ricetta

 

Frittata della nonna con patate viola e patate bio


 

Dettagli
Cottura
25 minuti
Preparazione
10 minuti
Dosi
5 persone
Difficoltà
bassa
Costo
basso
Ingredienti
Patate Bio 4
Patate Viola 2
Uova 6
Parmigiano Reggiano grattugiato 3 mangiate
Pepe nero q.b.
Olio di semi di arachide q.b.
Sale fino q.b.
logo

Prodotto ideale

 

Preparazione

Laviamo e sbucciamo le patate, tagliamole a tocchetti e cuociamole in padella con un filo d’olio di semi fino a che non appaiono morbide, circa 15 minuti o comunque in base alla grandezza dei tocchetti.

Facciamo scaldare nuovamente le patate. In un piatto fondo o una ciotola, sbattiamo le uova intere, con il formaggio grattugiato, il pepe e il sale.
Versiamo il composto sulle patate e alziamo il fuoco.
Copriamola con un coperchio e lasciamo assorbire il liquido in superficie, giriamo ogni tanto la padella e dopo circa 10 minuti, o comunque quando il composto appare omogeneo, ma ancora umido, capovolgiamo, facendo molto attenzione, la nostra frittata su un coperchio piatto o un piatto più grande della padella. Eseguiamo questa operazione con molta cautela.

Una volta capovolta facciamola scivolare nuovamente in padella e lasciamo concludere la cottura. Ci vorranno più o meno altri 8 minuti, o comunque fino a che il liquido non si assorba.
Una volta pronta, serviamo la nostra frittata bollente o anche come aperitivo freddo.

Fonte: Roberta Niglio