Lingua menu

Lo sapevate Che...??

 

Se la minestra che state cucinando risulta troppo salata,si possono inserire delle patate sbucciate per assorbire la sapidità; non gettatele in seguito, perché avrete delle saporite patate come contorno!
La patata è un ottimo sgrassatore e pulitore: il liquido di cottura può essere utilizzato per pulire l'argenteria immergendola e strofinandola con lo stesso; per macchie di spinaci o erba invece può essere strofinata direttamente sulle macchie. Su indumenti che hanno ricevuto il lucido dal ferro da stiro, basta strofinarla tagliata sull'indumento, attendere e poi lavare nuovamente per ripristinarlo.
Le patate cotte possono essere conservate per 2-3 giorni in frigorifero, quelle fritte, si possono ravvivare nel forno convenzionale non ventilato a 220 °C per circa 5 min, quelle lessate possono essere scaldate nel microonde o saltate in padella con un poco di olio, aglio, rosmarino o timo.
Con le patate viene prodotta in Polonia, ma anche in Russia e in Finlandia, una famosa acquavite conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. Il suo nome è Vodka.

patate acqua

Sette oggetti che potete pulire con una patata!

Con una patata potete fare molto di più che il solito purè! Meglio di detergenti e spugne, le patate vi aiuteranno a pulire e a far brillare la vostra casa.
Nella dispensa di casa non possono mancare le patate e non solo per porre rimedio all’ultimo momento alla cena! Con una patata potete infatti pulire oggetti che non avreste mai immaginato e il risultato supererà quello dei tradizionali detersivi. Curiosi di scoprire cosa potete pulire?

1) Pulire Vetri e specchi
Ditate, impronte,  macchie di varia origine spariranno senza lasciare fastidiosi aloni se ci passerete su mezza patata. Passate uno straccio di cotone per asciugare.

2) Bottiglie
Noiose e difficili da pulire, con le patate saranno come nuove. Riempite la bottiglia con pezzi di patate crude, un cucchiaio di sale grosso e dell’acqua: agitate e non crederete ai vostri occhi!

3) Pulire argento
Per far splendere la vostra argenteria basta metterla a bollire nell’acqua di cottura della patate.

4) Pulire Ricami e pizzi
Avete paura di rovinare i preziosi pizzi della nonna con detersivi aggressivi?  Lavateli invece con l’acqua di cottura di tre patate in un litro d’acqua.

5) Pulire bicchieri e caraffe di vetro
L’acqua di cottura delle patate toglierà aloni di calcare e farà splendere i vostri bicchieri e le vostre caraffe.

6) Pulire Macchie di grasso
La fecola di patate ha un alto potere assorbente: versatela sul tessuto macchiato e lasciate riposare. La macchia verrà completamente assorbita dalla fecola.

7) Pulire padelle di ferro
Con mezza patata toglierete ruggine e residui di cibo. Provare per credere!