Lingua menu

17- 10 - 2014

Piu' felici grazie a frutta e verdura

 


Frutta e verdura potrebbero davvero aiutarci ad essere felici? A quanto pare la risposta è sì, almeno stando a quanto emerso da una nuova ricerca condotta dai membri della University of Warwick Medical School e pubblicata sul BMJ Open. Il dato interessante scaturito dalla ricerca sarebbe quello secondo cui il consumo di frutta e verdura potrebbe rappresentare un ottimo metodo per salvaguardare il nostro benessere mentale, oltre che quello fisico.

Lo studio è stato condotto utilizzando i dati dalla Health Survey for England, e si sarebbe basato su un campione di 14.000 partecipanti di età superiore ai 16 anni.

Il 56% dei partecipanti era di sesso maschile, mentre il 44% era di sesso femminile. Detto questo, analizzando i dati relativi al benessere mentale dei volontari, sarebbe emerso che i cosiddetti "alti e bassi" dell'umore erano costantemente associati al consumo di frutta e verdura di ciascun individuo.

Nello specifico, sembra che il 33,5% degli intervistati con un alti livelli di benessere mentale avrebbe consumato cinque o più porzioni di frutta e verdura al giorno, il 28,4% ne ha mangiato uno-due porzioni, mentre solo il 6,8% di questi mangiavano meno di una porzione di questi alimenti.

"I dati – spiega il dottori Saverio Stranges - suggeriscono che maggiore è l'assunzione di frutta e verdura di un individuo, minore è la possibilità di avere un problemi di benessere mentale."

I risultati emersi da questa nuova ricerca si aggiungono al crescente numero di studi che mette in evidenza gli effetti positivi del consumo di frutta e verdura, non solo per migliorare il proprio benessere mentale, ma anche per prevenire disturbi cardiaci, cancro, obesità e tante altre malattie.

 


Fonte:  freshplaza